E-Mail: info@altaquotayoga.it

altaquotayog corsi

YUKARI IWASAKI

 

Nata a Tokyo, a studiato teatro professionale, canto, danza jazz e musical, e attualmente fa la cantante lirica.

Membro classe B del All Japan Cheerdance Federation.

2006
Comincia a praticare lo yoga presso la maestra Daniela Arveda del Centro Veda.

2010
Specializzandosi nello yoga per anziani e bambini finisce il corso di formazione triennale, e continua la sua ricerca personale sullo yoga per cantante. Inoltre continua ad approfondire lo studio sul lato spirituale dello yoga frequentando diversi corsi e stage, e soprattutto con la lettura delle antiche scritture e con la

pratica quotidiana .
2013
Ottiene il certificato internazionale del Laughter Yoga (Yoga della Risata) e ne tiene i corsi.

.

Narayan Das       Istruttore Bhakti yoga

Nato a Bologna nel 1962, appassionato sin da bambino di astronomia e dello studio e ricerca di minerali e cristalli, è approdato all’adolescenza coltivando il sogno di emergere in discipline sportive. Il 1986 è l’anno di una svolta importante, perchè richiamato da una spinta interiore verso la cultura orientale, si iscrive quasi casualmente ad un corso di hatha yoga, e di lì a poco, cominciano i viaggi in oriente per assimilare la cultura buddista e indù.Nella stessa città di Bologna, in una delle varie palestre dove si pratica yoga, conosce finalmente il Guru o il Maestro  che porta alla Luce, L’incontro con il Maestro Swami Sri Maheshanandaji.Da lui, apprende il vero significato di un percorso interiore, insieme alle tecniche di respirazione, visualizzazione, e recita di mantra; da lui, impara la filosofia con cui affrontare la vita in maniera positiva ed entusiasta.Tutto questo, favorisce altri importanti incontri con personaggi che hanno raggiunto elevatissimi livelli di perfezionamento interiore:Padre Anthony, Padre Guglielmo, Swami Vjasananda, Swami Binodananda, e nel 1997 in India con Swami Sri Sathia Sai Baba uno dei più grandi e conosciuti Maestri.Molti viaggi, soprattutto in oriente ed in India , vengono realizzati nel corso degli anni per avvicinarsi ed assimilare la cultura e la filosofia legata alla spiritualità di quei territori, considerati la culla dello yoga; nell’ anno 1989 partecipa all’ evento del Kumba mela, grande raduno a carattere religioso della cultura indù, che viene celebrato da milioni di persone ogni quatto anni sulle rive del sacro Gange. Con la pratica della meditazione e del mantra yoga si propone dopo averla sperimentata per decine di anni, a gruppi interessati alla ricerca interiore nei centri o nelle palestre di yoga di Bologna e dintorni. L’ incontro con il Maestro di Nada yoga Krishna Das crea un’ ulteriore svolta: l’ utilizzo delle frequenze sonore come via introspettiva e di contemplazione. La musica indiana nel suo aspetto melodico e trascendentale utilizzata nello sviluppo dell’ armonia e della devozione, diventa il veicolo privilegiato per la condivisione delle pratiche spirituali nella forma del kirtan, bhajan e ragas. Un grande lavoro quindi teorico e pratico  di apprendimento sugli strumenti della tradizione indiana, sulla composizione e sonorità delle scale melodiche, che ancora continua all’ interno del gruppo musicale che si è costituito con il nome di Gandharva Bhakti. Un susseguirsi di attività mirate a condividere un percorso di autorealizzazione porta Stefano a organizzare conferenze, concerti, corsi di mantra yoga e pratiche di contemplazione e meditazione. Nel 2017 prima di abbandonare questa dimensione terrestre, il Maestro indiano Swami Binodananda conferisce a Stefano il nome di Narayan Das a celebrare i 30 anni di percorso iniziatico intrapreso ed a promuovere le attività di divulgazione di questo tipo di disciplina. Per molto tempo, associata alla ricerca interiore Stefano ha praticato l’ esperienza alpinistica, tra arrampicate, semplici escursioni o progressioni su ghiaccio, di questa attività ne ha fatto una filosofia ed uno stile di vita, tanto da trovare abitazione e residenza nell’ appennino bolognese. Finalmente i silenzi, l’ aria tersa le sorgenti zampillanti tra rocce e boschi, i paesaggi erti e cristallini non sono più parentesi momentanea di una vacanza ma routine quotidiana di un vivere più semplice a contatto con la natura.

.

Certificazione attinente alla preparazione sulla disciplina del Bhakti yoga e Mantra yoga dall’ Ashram di Varanasi ed Allahabad.