E-Mail: info@altaquotayoga.it

paginagemme

GEMME

gemme_altaquotayoga_casalecchio_bologna

Le gemme sono magazzini di potere. Questo potere viene trasmesso  quando la gemma  viene a contatto con il corpo umano.  

 I re e le regine erano noti per avere gemme poste nelle loro corone e di sfruttare il loro potere e la loro potenza. Sommi sacerdoti portavano anelli e pendenti tempestati di pietre preziose durante le cerimonie rituali e come segno del loro status elevato.

 Le gemme irradiano le loro proprietà in modo sottile o diretto, utile o dannoso. Nelle antiche culture  si conosceva il loro potere occulto e quindi lo si sfruttava insieme alle vibrazioni sonore (Mantras) a dirigere le forze sottili della natura.11114751_1442831452684442_120189022982002865_n

Il potere occulto delle gemme si dice che abbia causato calamità naturali, come la distruzione di Atlantide, si dice sia stato il catalizzatore per lo spostamento di enormi blocchi di pietra che sono stati utilizzati per costruire le piramidi in Egitto.

 Antiche scritture di diverse fedi hanno descritto  le gemme come potenti agenti di energia che influenzano il karma e del destino dell’uomo, capaci di  portare la pace, prosperità,  felicità fama e potere.

Gemme, come depositi di energia divina, sono utilizzati in idoli, rosari, talismani, amuleti, pendoli e così via. Lingam e Yantras in forma di piramide sono fatti di Sphatic (quarzo). Noi crediamo che Yantras incise su gemme, cristalli o Rudraksha possano dare siddhi o il potere per raggiungere gli obiettivi desiderati se accompagnati da una pratica e lavoro interiore costante.

La potenza intrinseca di gemme è riconosciuto dalla scienza moderna. Per esempio, l’impiego tecnologico di cristalli in orologi, laser, computer e aiuta a migliorare la loro accuratezza e la velocità di elaborazione dei dati. Tuttavia, la loro capacità di favorire la guarigione fisica e il benessere, e il loro ruolo nel contribuire all’ equilibrio delle emozioni umane sfugge ancora ai criteri di analisi dalla scienza medica. L’ India nei tempi antichi, è stata una fonte pregiata di gemme e delle conoscenze relative al loro utilizzo, in questa cultura si sono sviluppate conoscenze altamente specializzate di astrologi e gemmologi.

10845953_1391505464475134_8104298103527079823_nAlcune pietre preziose sono state apprezzate per le loro proprietà benefiche e per il loro uso in rituali e cerimonie, Il loro utilizzo come ornamento estetico era di secondaria importanza, mentre invece se ne sfruttava il loro potere sottile per aumentare il flusso di energie diverse. Le persone le usavano, sia per beneficio personale che collettivo, posizionandole in templi, dove tutti potevano trarre beneficio dalla loro energie, che è la forza vitale del regno minerale.

Nei testi vedici di astrologia, ci sono diversi riferimenti sulle gemme descritte come serbatoi o magazzini di diverse energie trasmesse dai pianeti del nostro sistema solare. Sono anche un mezzo di collegamento tra la terra e le altre stelle e pianeti, il legame tra le energie fisiche e quelle sottili.

Quindi, sfruttare le energie specifiche che contribuiscano a migliorare la qualità della vita in diversi modi. Per saperne di più consultare i testi:

Jyotish Oppure ayurvedico – Pietre preziose- Pietre preziose e Astrologia – Relazioni fra le gemme & corpo umano –  Pietre NAVRATNA –  Setting –  Size & Ring Finger –  Relazione tra pianeti diversi.gopalarad altsquotayoga

“Per quanto piccola possa essere, una pietra preziosa  è una particella di materia capace di trattenere una forza cosmica. Ma non dovete contare su una pietra pensando che essa vi guarirà e vi darà dei poteri; se non fate alcun lavoro, essa non vi servirà a niente. La pietra è come un’antenna, e come ad un’antenna, bisogna darle una funzione, dei messaggi da trasmettere. Dietro quella pietra, ci sono delle forze che girano, che vibrano, ma sta a voi fissarle, orientarle. Ogni pietra preziosa è già preparata dalla natura per captare certe energie dal cosmo e diffonderle, propagarle. Ma non basta possedere una pietra preziosa per beneficiare delle sue virtù;occorre imparare a servirsi di quella pietra per fare in prima persona un lavoro interiore.”

Omraam Mikhael Aivanhov

GEMME  NELL’ AYURVEDA

Jyotish è il nome sanscrito per l’astrologia vedica, che significa ‘scienza della luce’. L’Ayurveda è il sistema indiano di significato medicina ‘scienza della vita.

Le gemme per essere in grado di trasmettere i raggi cosmici dei pianeti, che possono aumentare la salute fisica, emotiva, o spirituale o attirarne le influenze positive, devono innanzitutto essere naturali. Le gemme sintetiche vengono create in laboratorio e non hanno la capacità di assorbire, riflettere o trasmettere radiazioni cosmiche ed esse non sono efficaci per nessun tipo di guarigione di sorta.

Le gemme hanno anche la funzione di trasmettere ed irradiare lo spettro delle frequenze dei colori cosmici e sono a loro volta assorbite dai chakra nel corpo eterico degli esseri, devono essere di chiarezza eccellente. In caso contrario, ci può essere qualche disturbo nella trasmissione dei raggi che possano risultare deviati e modificati, e talvolta, persino creare un effetto indesiderato. Un planetario gemmologo, sa quali tipi di inclusioni sono consentite in una gemma, per avere un buon valore terapeutico, particolarmente nella scelta di un gioiello usato a questo scopo; Alta quota team si affida al Maestro indiano Swami Binodananda che, oltre ad essere stato iniziato ai Veda e Mantrayoga, ha dedicato la vita alla ricerca sia in campo astrologico, nella cristalloterapia e nello studio degli yantra.

Più perfetta è la saturazione del colore in un gioiello e maggiore sarà il suo valore. Le gemme non devono essere sottoposte a trattamento termico per migliorare il colore o la chiarezza, né devono essere irradiate o trattate in alcun modo per migliorare il loro aspetto.

E ‘un dato di fatto che per questo motivo, il 98% di tutti gli zaffiri e rubini, così come alcune altre pietre, vengono sottoposti a buddha gautamatrattamenti sintetici. Le gemme trattate termicamente, mantengono il loro prezzo di mercato inalterato perché nel settore del commercio dei gioielli, questo tipo di procedimento è accettato e non riduce il valore della pietra preziosa. Ai fini invece dell’ aspetto terapeutico o Jyotish o ayurvedico, esso ne annulla le potenzialità intrinseche ed energetiche; in questo modo si “uccide” la gemma. Così, quando se ne decide l’ acquisto, è bene farsi consigliare da uno specialista del settore, affinchè sia adatta alla persona ed allo scopo per cui viene scelta, verificando che la sua origine sia del tutto naturale e senza aver subito nessun processo artificiale di perfezionamento.

Rapporto fra le gemme e il corpo umano

I cinque elementi di base del cosmo sono presenti anche il corpo umano. Se questi sono in situazione di equilibrio, mantengono il corpo sano. Gli stessi elementi si trovano nelle pietre preziose. L’elemento fuoco è presente nel Rubino e Corallo, l’elemento acqua in Perla e Diamante, l’elemento terra nello smeraldo, l’elemento etere nello zaffiro giallo, e, l’elemento aria in blu zaffiro. Tutte le gemme sono preposte ad attirare i raggi cosmici. I Veda ci dicono che la posizione dei pianeti nei cicli solari e lunari, al momento della nascita di un bambino, influenzerà il suo carattere per tutta la vita. Indossando un gioiello particolare, dopo un un’adeguata consultazione astrologica sul proprio oroscopo, è possibile allontanare o ridurre la sofferenza fisica e gli ostacoli finanziari.

In questo modo le gemme, possono servire come una corazza o un bodyguard a servizio e protezione della persona. Nel del corpo umano, l’anima rappresenta il Sole, la mente rappresenta la Luna, la perseveranza è la virtù di Marte, la voce è influenzata da Mercurio, la saggezza è rappresentata da Giove, l’amore è governato da Venere, e la sobrietà e la riflessione sono le caratteristiche di Saturno. Questi pianeti influenzeranno le caratteristiche caratteriali di una persona per tutta la vita. In aggiunta a questi pianeti, ci sono i due pianeti ombra (Rahu e Ketu) ed anche il loro effetto si fa sentire .

Nel Tantra Sara, una famoso testo tantrico, il corpo umano è paragonato ad un’isola con nove gemme. Queste nove gemme corrispondono con i nove dhatu o costituenti del corpo umano. Le gemme associati con i nove dhatu sono: Zaffiro giallo – carne, Zaffiro Blu – capelli, Occhio di gatto – pelle, Corallo – sangue, Perla – osso, Smeraldo – midollo, Hessonite – grassi, Diamante – sperma, Rubino – forza. Si possono utilizzare con entrambi i tipi di energia: fisico-chimica elettrochimica e, pranica, cioè la forza vitale della vita; se sono indossati come gioielli o assorbite per via orale, come pasta o Bhasma (polveri) allo stato Purana gems. Le pietre preziose sono state create da sette diversi tipi di raggi di luce provenienti da sette pianeti principali del nostro sistema solare.11951858_435215899997455_4655656550019108183_n

Questi raggi sono stati trasmessi nei sette colori dell’arcobaleno: violetto, indaco, blu, verde, giallo, arancione e rosso. Questi sette raggi di luce sono responsabili di tutte l’esistenza nel cosmo, compreso il corpo umano. I colori sono le frequenze della luce in diverse bande e, di conseguenza, emettono energia in forme diverse, che influenzano direttamente il corpo umano e la coscienza. Ci sono moltissime gradazioni di tonalità in cui si manifestano sia colori caldi, che quelli freddi e in più, esistono i colori neutri (né caldo né freddo). Un aumento di gradazione di tonalità verso il caldo si traduce in prepotenza e rabbia, mentre la tendenza verso i colori freddi portano calma ed equilibrio nel sistema vitale. I colori neutri possono produrre piacevoli sensazioni di felicità e di gioia. Prima di indossare il gioiello in un anello o un ciondolo, la persona dovrebbe meditare sui risultati benefici che produrrà.

Quando questi sono indirizzati ai bambini, devono essere i genitori a meditare a loro nome, valutando il lavoro della gemma dai suoi effetti positivi o meno. Una perla è particolarmente indicata per calmare i bambini piccoli che sono altrimenti iperattivi. Contribuisce a migliorare le facoltà mentali e aggiunge una maggiore chiarezza al proprio pensiero. Attenzione alla immissione di gemme e cristalli indiscriminatamente su tutto il corpo senza nessun tipo di discernimento; ciò può a volte rivelarsi rischioso, creando squilibri e disarmonie.

Erbe aromatiche o medicinali non sarebbero mai ingeriti senza una consultazione con un medico o operatore sanitario ayurvedica, allo stesso modo, gemme e cristalli dovrebbero essere utilizzate solo dopo aver consultato un astrologo o un gemmoterapeuta. L’uso improprio delle gemme può cortocircuitare i campi magnetici del corpo sottile eterico e provocare gravi disfunzioni fisiche caricando in maniera eccessiva di energia alcuni apparati, i quali, lavorando in maniera impropria generano a loro volta disfunzioni nel corpo fisico.jesus sananda altaquota

In conclusione possiamo dire che le Gemme hanno nelle loro proprietà intrinseche, la capacità di riequilibrare e di armonizzare le influenze dei pianeti che si manifestano attraverso transiti in costellazioni, secondo un determinato un quadro astrologico, ed un uso appropriato di esse con determinati criteri terapeutici, lo può realizzaree solo un esperto nel settore: Di solito questa conoscenza è rimasta quasi esclusivamente nella cultura della tradizione Vedica, la quale insegna a scegliere e disporre i gioielli in determinati punti del corpo, con opportuni rituali di purificazione che prevedono la recita di Mantras nei giorni associati al pianeta della pietra, un uso quindi, non per motivi estetici ma mirato a equilibrare gli influssi cosmici.

In occidente questa scienza e consapevolezza, che era nota ai tempi di etruschi e romani, è andata perduta da molto tempo e le pietre preziose vengono indossate solo per ostentare sfarzo ed un determinato stato sociale, non tenendo conto che spesso, esse vengono messe a contatto con il corpo in maniera non opportuna e da individui con stili di vita disarmonici in contrasto con le radiazioni emanate dal gioiello indossato. Ciò produce spesso effetti nefasti ed indesiderati.

Nascono così le leggende delle pietre “maledette” o portasfortuna attribuite quasi tutte al diamante, che fra le gemme è energeticamente la più potente.

gemme_altaquotayoga_casalecchio_bologna